Vacanze sì, vacanze no…perché, diciamoci la verità, negli ultimi anni le ferie estive hanno assunto sempre più i connotati di un piccolo lusso nel quale poco si può indulgere.

Torna alla lista

Salento low cost


 

 
La tanto attesa primavera arriva e lo sguardo si amplia, inizia a vagare sognante su depliant, siti web, pacchetti vacanze e pubblicità varie. Ma poi l'immancabile tarlo dei conti in tasca inizia a lavorare con instancabile tenacia ed i numeri sostituiscono presto i sogni ad occhi aperti. E così, la tanto desiderata vacanza in grande stile per ricaricare le batterie viene ben presto sostituita da un meno attraente surrogato
Eppure…eppure, a ben vedere, c'è ancora la possibilità di concedersi le tanto agognate ferie estive senza in fin dei conti grattare il fondo del salvadanaio. 

La Puglia ed il Salento sono senz'altro alcune delle mete che permettono di combinare qualità e costi contenuti ricorrendo semplicemente ad una programmazione attenta delle proprie vacanze.

Innanzitutto esistono online numerosi comparatori di prezzi per quanto riguarda i voli aerei. L'aeroporto Karol Wojtyla di Bari e l'aeroporto di Brindisi sono entrambi scali di compagnie low cost attraverso le quali, pianificando il tutto con un certo anticipo, è possibile risparmiare una discreta somma sul viaggio. Anche il portale Aeroporti di Puglia S.p.A. (www.aeroportidipuglia.it) ha di recente lanciato un nuovo servizio di comparazione dei prezzi, nato dalla collaborazione tra la società di gestione degli aeroporti pugliesi e la Web StudioLab S.r.l. di Bari. Il servizio comprende, oltre la ricerca di voli, anche la possibilità di valutare diverse offerte di noleggio auto per spostarsi comodamente nell'entroterra e fra le località di mare. 

Per quanto riguarda l'alloggio, si può optare per l'affitto di un appartamento, magari da condividere con gli amici, il che permette di risparmiare sia sull'alloggio che sul vitto. Inoltre, allargando la ricerca oltre che alle località marine anche all'entroterra, ci si potrà avvantaggiare di un'offerta più flessibile ed a prezzi più contenuti, e, in più, si avrà anche l'occasione per scoprire borghi e località meno note. 

Per quanto riguarda la gastronomia, la tradizione culinaria salentina permette di godere di un'ottima cucina mediterranea basata su ingredienti semplici e genuini senza alleggerire il portafogli. Fra i tanti piatti tipici è il caso di assaggiare almeno una volta le orecchiette fatte in casa al sugo di pomodoro e ricotta forte, la zuppa alla gallipolina, il polpo alla pignata, la tajeddhra di cozze alla leccese e gli squisiti rustici e pasticciotti. Sono da ricordare poi i tipici vini salentini, Negroamaro, Primitivo e Malvasia da abbinare ad ogni piatto. Si può scegliere fra le numerose trattorie, masserie e ristoranti tipici, che offrono cucina tradizionale di qualità a prezzi modici, e le tante sagre e feste patronali che ravvivano le notti estive. Alcune di queste sono ormai una ricorrenza immancabile delle estati salentine ed offrono la possibilità di degustare ottimi piatti a pochissimo prezzo e godere nel frattempo di musica e danze della tradizione. Fra le altre ricordiamo la sagra de lu ranu di Merine nel primo week end di luglio, la sagra del pesce di Porto Cesareo, la sagra della puccia di Ugento, quella del pesce fritto di Gallipoli e l'imperdibile sagra de la municeddhra di Cannole ad agosto. 


 
 
Tags: low costsalentopugliagastronomiacucina mediterraneamasseriesagrevacanza
 
 
Commenti all'articolo
 
  Lascia un commento all'articolo
Nome
Email
Commento